CAMPANIA – Piano Casa, nuovo stop in consiglio

Nuovo stop in Consiglio regionale al piano casa della Campania. Superate le divisioni all’interno della maggioranza sull’articolo 2, il disegno di legge si è di nuovo arenato su una modifica proposta dal capogruppo del Pd Pietro Ciarlo che fissa alla data dell’entrata in vigore della legge la ricognizione degli immobili sui quali si possono effettuare gli ampliamenti. La proposta di Ciarlo di modifica dell’articolo 2 si è imbattuta nell’opposizione del centrodestra che ha fatto mancare il numero legale complici le assenze nella maggioranza. Di qui lo stop alla seduta e la convocazione della conferenza dei capigruppo che ha deciso di tornare in aula mercoledì, 20 ottobre.

 

Lascia un Commento