CAMPANIA – Petizione popolare in difesa della sanità pubblica

Una raccolta firme è stata avviata in Campania per una petizione in difesa della sanità pubblica. I firmatari chiedono – si legge in una nota – che siano ritirati tutti i provvedimenti varati dall’Amministrazione Regionale, in materia di Sanità, che ledono il diritto alla Salute, in particolare il decreto del 27 settembre 2010, che prevede su tutto il territorio regionale la soppressione di 2400 posti letto, la chiusura di 9 Ospedali e la dismissione per altra destinazione di altri 23 Ospedali. Si chiede anche il ritiro dei provvedimenti regionali che prevedono il pagamento del ticket sulle prescrizioni farmaceutiche e per l’accesso al pronto soccorso.

Lascia un Commento