CAMPANIA – Pesca, proteste oggi contro l’approvazione del nuovo regolamento Mediterraneo

I pescherecci a strascico e circuizione di tutta la Campania oggi si fermano in segno di protesta contro le misure del nuovo regolamento Mediterraneo deciso dalla Commissione Europea che stabilisce l’allargamento delle reti. “Tali misure renderanno praticamente impossibile l’attività di pesca e a nulla serviranno per difendere le risorse ittiche dalla pesca illegale e dal saccheggio delle specie giovanili”, afferma Nicola Pellecchia delegato regionale di Federpesca. I pescatori fanno appello al governatore campano Stefano Caldoro, che detiene ancora la delega per la pesca, affinché incontri subito i rappresentanti delle imprese per affrontare al più presto la questione.

Lascia un Commento