CAMPANIA – Per Valiante la Regione non ha destinato neanche un euro per i disabili

"La Regione Campania non ha stanziato nemmeno un euro per l’assistenza sanitaria dei disabili e delle fasce svantaggiate. Parliamo di persone completamente cancellate dalla politica della Giunta Caldoro". Lo dichiara il consigliere regionale Gianfranco Valiante secondo cui il Piano di rientro del settore sanitario relativamente alla compartecipazione alla spesa delle prestazioni socio-sanitarie grava esclusivamente sui Comuni già alle prese con i gravi tagli del Governo e il Patto di stabilità. Il problema è che i Comuni sono a loro volta insolventi e le strutture che assistono le persone anziane e le persone con disabilità non possono più cedere i propri crediti alle società finanziarie. Insomma, un cane che si morde la coda e i cui effetti si ripercuotono esclusivamente sull’assistenza ormai assicurata solo dalla buona volontà degli operatori. "Il risultato della politica di scaricabarile della Regione Campania, rincara per concludere Valiante, è quello di aver determinato un irreparabile crollo finanziario delle strutture private convenzionate, alle prese oggi con licenziamenti e gravi problemi economici, e, soprattutto, un decadimento dell’assistenza che non garantisce più la tutela alla salute delle fasce più deboli, pregiudicando la continuità e la qualità dell’attività assistenziale

Lascia un Commento