Campania: ok Consiglio a odg su giovane con malattia rara

E’ giunto oggi dal Consiglio regionale del Campania il via libera, in maniera unanime, all’ordine del giorno sul caso di Emanuele Scifo, il giovane infermiere di Battipaglia, affetto da una malattia rara diagnosticatagli nel 2005, che dopo numerosi interventi particolarmente invasivi eseguiti al Policlinico Sant'Orsola Malpigli di Bologna necessita ora di un trapianto multi viscerale urgente.

L’ordine del giorno, proposto dal consigliere salernitano, Giovanni Fortunato, impegna la Regione, e in particolare il presidente Caldoro, a intervenire. Fortunato ha spiegato che il caso di Emanuele, è risolvibile solo con un trapianto che in Italia trova non poche difficoltà, anche per i lunghissimi tempi di attesa, e che negli Usa, al Memorial Hospital di Miami, struttura già contattata, potrebbe essere affrontata nel giro di qualche mese ma con costi che arriverebbero a superare anche il milione di euro.

Lascia un Commento