CAMPANIA – Nitto Palma, su doppi incarichi il Pd fa del moralismo

Il coordinatore regionale Pdl Campania, senatore Nitto Francesco Palma, interviene sulla questione dei doppi incarichi e in particolare sulla posizione del sindaco di Salerno vice ministro alle Infrastrutture. “Se le notizie apparse sulla stampa dovessero corrispondere al vero, il sindaco De Luca – afferma Nitto Palma – ultimerà il suo mandato, cumulando la carica di sindaco di Salerno e quella di viceministro. Due poltrone per uno. Il tutto – aggiunge il responsabile del Pdl – sulla base di chissà quale giurisprudenza e chissà a quando risalente. E nonostante il chiaro disposto dell’articolo 13 comma 3 del d.l. numero 138 del 2011 che, a partire dal marzo di quest’anno, sancisce l’incompatibilità tra le due cariche”. Nitto Palma si domanda perché il Pd, oltre a sbraitare all’epoca nei confronti del presidente Cirielli e del presidente Cesaro ha presentato una mozione di non gradimento nei confronti dell’assessore Taglialatela e dell’assessore regionale Romano, sindaco di Mercato San Severino, fondata proprio sulla loro asserita incompatibilità.

Lascia un Commento