CAMPANIA – Metà degli italiani acquista libri riciclati

Contro la crisi e il caro libri gli italiani quest’anno compreranno più libri usati rispetto allo scorso anno. Secondo un sondaggio effettuato per conto di Contribuenti.it, saranno il 52% rispetto al 36% del 2012, il 16% in più. E fra le 13 città italiane dove conviene maggiormente comprare libri usati ci sono anche Salerno e Napoli dove gli sconti mediamente sono del 50%. Ma i maggiori affari si fanno sul web dove è possibile acquistare libri riciclati con sconti che vanno dal 70% all’80%. Non sono solo le ristrettezze economiche a spingere il 48% del campione intervistato a questo tipo di acquisti, ma anche l’abitudine nel 22% dei casi, un altro 20% per combattere il caro vita e il 10% perché costano meno delle fotocopie. I libri scolastici vengono riciclati perché non servono più secondo il 17% delle persone coinvolte nel sondaggio, per esigenze economiche (39%) o semplicemente perché non erano piaciuti (44%).

Vittorio Carlomagno, presidente di Contribuenti.it, Associazione contribuenti italiani, spiega che gli italiani reagiscono sfoderando tutta la loro creatività, il quale avverte che bisogna solo stare attenti a scegliere testi in buono stato: più volte è capitato di acquistare libri sottolineati o evidenziati che rendono illeggibile il testo

Lascia un Commento