CAMPANIA – Maturità, bene le tracce on line

Ha funzionato in Campania, salvo rarissime eccezioni, il nuovo sistema d’invio on line delle tracce per la prova scritta d’italiano dell’esame di maturità. Il direttore dell’Ufficio scolastico regionale della Campania, Diego Bouché, dice che solo un paio di scuole non sono riuscite a decriptare il file e l’ufficio ha provveduto ad aiutarle.

In Campania il nuovo sistema telematico per l’invio delle tracce per l’esame di stato non ha avuto intoppi. Nella regione con il più alto tasso di giovani d’Italia, sono circa 65mila gli studenti che stanno affrontando la prima prova di italiano dell’esame di maturità, poco più di 14mila in provincia di Salerno

Lascia un Commento