CAMPANIA – Mare sotto controllo

L’Agenzia regionale per la protezione ambientale della Campania pubblica costantemente i dati riferiti alla balneabilità della regione da quando sono iniziati i prelievi nelle acque marine dallo scorso aprile. Nella stretta osservanza delle disposizioni di legge – riferisce un comunicato – i controlli vengono effettuati regolarmente lungo le coste della Campania per verificare se sorgono nuovi punti di criticità, nel qual caso, l’Arpac informa il comune di competenza, preposto a deliberare l’eventuale divieto di balneazione o la revoca dello stesso. L’Arpac trasmette mensilmente – prosegue la nota – come da norma, i risultati dei controlli al sistema informativo del ministero della Salute, come rilevabile dal sito del dicastero www.portaleacque.it e dal portale della stessa Agenzia regionale www.arpacampania.it. "La diffusione di notizie imprecise – conclude la nota – può contribuire a creare inutili allarmi tra la popolazione campana".

Lascia un Commento