Campania: Manifesti contro Caldoro, De Caro amareggiato

Sulla vicenda relativa i manifesti diffamatori all’indirizzo del Presidente della regione Campania Stefano Caldoro, oggi è intervenuto anche Umberto Del Basso De Caro, sottosegretario alle Infrastrutture. "Sono rimasto molto amareggiato – ha commentato Del Basso De Caro – Caldoro è un avversario politico ma personalmente lo considero una persona per bene, molto lontano diametralmente contrario al mondo della camorra".
Un commento ai manifesti anonimi contro il presidente Caldoro, apparsi ieri in città e, nonostante la richiesta di rimozione, ancora ben visibili. "Non mi pare che questo genere di accusa possa essere addebitata al presidente Caldoro – ha aggiunto Del Basso De Caro – Poi sul piano politico possiamo discutere di ciò che ha fatto, come lo ha fatto e ciò che non ha fatto e il perché, ma da qui a stabilire che Caldoro sia il migliore amico della camorra francamente mi sembra una fuor d'opera, frutto di mano ignota". "Tappezzare la città di Napoli con questi manifesti – conclude – non è una cosa esaltante".

Lascia un Commento