Campania, maltempo, prorogato avviso di allerta meteo

Disagi in provincia di Salerno, ma non solo, per le piogge che stanno interessando l’intera Campania. In particolare problemi e disagi si sono riscontrati ad Angri, con piogge e colate di fango.

Allagamenti notevoli a Scafati, per l’esondazione del Rio Sguazzatoio, mentre a Castel San Giorgio si è rotto un argine del Solofrana. Problemi anche nel Cilento, in particolare nel Golfo di Policastro; a Vibonati e a Sapri sono state chiuse le scuole per precauzione. Squadre di volontari sono in azione dalla notte scorsa in numerose aree interessate da fenomeni di dissesto idrogeologico.

Vista la situazione, il Centro Funzionale della Protezione Civile ha prorogato l’avviso di Allerta meteo almeno fino alle 20 di domani confermando la criticità arancione per la Costiera Amalfitana, sui monti di Sarno e sui monti Picentini, Tusciano e Alto Sele, sulla Piana Sele e su Alto e Basso Cilento.

Lascia un Commento