CAMPANIA – Malati di gioco. Al primo posto in Italia con 1900 euro l’anno spesi in giochi d’azzardo

È la Campania la regione italiana dove si spende di più per giocare d’azzardo: in media ogni cittadino investe in lotterie, bingo e videopoker 1859 euro ogni anno. Uno sproposito, soprattuto se si considera che i dati sarebbero molto più alti se si conteggiasse anche il giro illegale che non è invece considerato nella relazione annuale al Parlamento del dipartimento delle politiche antidroga (anno 2012) che dà conto di un fenomeno in continua ascesa. Basti considerare che le entrate all’amministrazione statale derivanti dal gioco d’azzardo si sono incrementate del 22 per cento dal 2004 al 2011 passando da 24 miliardi e 800 milioni di euro a 79 miliardi e 900 milioni di euro.

Incremento a cui ha contribuito ampiamente la Campania che si colloca al terzo posto con 8 miliardi e 677 milioni di euro, dietro alla Lombardia (14 miliardi e 382 milioni di euro) e Lazio (8 miliardi e 841 mln di euro).

Lascia un Commento