CAMPANIA – Maglia nera per obesità, al Cardarelli il progetto Cambiovita

La Campania si conferma ‘maglia nera’ nella geografia italiana dell’obesità. Sono 700 mila gli obesi e quasi tre milioni le persone con un peso eccessivo di cui il 36% sono bambini. Per curare l’obesità, all’ospedale Cardarelli di Napoli è stato inaugurato nei giorni scorsi il progetto ‘Cambiovita’, organizzato dal Cardarelli in collaborazione con l’associazione ‘Insieme amici obesi’. Protagonista è il paziente che racconta la sua storia, espone i propri dubbi, le proprie difficoltà. "E’ un’iniziativa che vede schierati insieme ospedale e un’associazione di pazienti – dice il direttore dell’unità di chirurgia dell’obesità, Emilio Manno – Si inserisce perfettamente nel concetto della massima fruibilità dei servizi ospedalieri. Un modo efficace per fare informazione sul territorio ed avvicinare sempre di più operatori della sanità, cittadini e le loro famiglie". Nell’unità operativa c’é anche una dietista nutrizionista e medici che forniscono consulenze nell’ambito di tutte le discipline coinvolte in questa patologia.

Lascia un Commento