CAMPANIA – La Regione azzera i contributi 2012 per iniziative turistiche

La Regione Campania ha azzerato i contributi 2012 per iniziative di promozione turistica previsti da una legge regionale del 1984. Lo fa sapere l’assessorato al Turismo della Regione spiegando che con la nuova legge di riordino del settore, è prevista l’abrogazione della legge 24/1984.

Inoltre, la graduatoria pubblicata sul Bollettino ufficiale della regione, del 22 ottobre 2012, si fa riferimento alle richieste di finanziamento delle iniziative promosse sul territorio regionale ed extraregionale realizzate da terzi per l’annualità 2011. La Giunta regionale ha quindi stabilito di finanziare un importo non superiore al 50% di quanto richiesto da terzi. L’erogazione materiale del contributo – mette in rilievo la nota dell’assessorato – avviene solo dopo che sia stata presentata apposita e puntuale rendicontazione, tramite regolari fatture fiscali, che certifichi quanto realmente speso per la realizzazione dell’iniziativa, pena la revoca del contributo in questione.

Lascia un Commento