Campania, la Castagna di Serino conquista l’Igp. E’ prodotta anche nel salernitano

La Commissione europea ha approvato la domanda di registrazione delle denominazioni “Marrone di Serino” e “Castagna di Serino” nell’elenco Ue delle indicazioni geografiche protette (Igp). Questa castagna coltivata nelle province di Avellino e Salerno è molto richiesta per la produzione di marrons glacés, ma anche per marmellate, castagnaccio e torte salate.

Questa cultivar castanicola viene utilizzata molto anche per la produzione dei famosi “Marroni del Prete”, una ricetta tipica della zona di produzione.

Sono oltre 1430 i prodotti Dop, Igp e Stg protetti in Europa, di cui 297 italiani

Lascia un Commento