CAMPANIA – In Regione il maggior numero di assegni scoperti

La Campania è fra le prime tre regioni italiane per numero di assegni scoperti: nel 2010 sono stati 198mila pari ad un valore complessivo di 546 milioni di euro. Fanno peggio della Campania, Lazio e Lombardia, rispettivamente con uno scoperto di 748 e di 736 milioni. In Campania, lo scorso anno, è invece diminuito di oltre l’11% il numero dei protesti. Il calo è stato più evidente in provincia di Salerno dove la riduzione è stata del 13% nel numero e del 20,5% in valore. La provincia salernitana però è quarta nella classifica 2010 delle province italiane con il maggior numero di protesti di assegni o cambiali. Il valore dei mancati pagamenti è di quasi 139 milioni di euro contro i 174 milioni del 2009. Solo a Milano, Roma e Napoli il numero di titoli insoluti è più altro di Salerno. E’ quanto è emerso da una ricerca sull’andamento dei protesti nel 2010, su dati raccolti dalle Camere di Commercio ed elaborati da InfoCamere.

Lascia un Commento