CAMPANIA – In 2500 per proteggere i boschi dagli incendi

Sono 2.500 gli uomini che compongono le squadre antincendio boschivi della Regione Campania e che possono contare anche sull’intervento di sette elicotteri, tre dei quali stazioneranno in provincia di Salerno, tra Fisciano, Foce Sele e Centola. Nei casi più gravi si chiederà anche l’intervento di aerei Canadair. Gli elicotteri sono stati dislocati in modo che possano impiegare non più di 30 minuti per raggiungere qualsiasi punto del regione. L’assessorato regionale all’Agricoltura e Foreste ha predisposto anche un coordinamento con la Coldiretti per coinvolgere gli agricoltori nella difesa dei 452mila ettari di boschi della Campania dagli incendi che d’estate flagellano il territorio. La campagna 2011 contro gli incendi è stata presentata oggi dall’assessore regionale Vito Amendolara al termine di un tavolo tecnico con gli operatori interessati. L’assessore ha riferito di un paio di punti particolarmente sensibili nel Cilento e nell’Alto Casertano dove gli incendi vengono accesi in maniera sistematica. Sono stati perciò allertati il Corpo Forestale dello Stato e saranno informate anche le competenti Procure della Repubblica, perché insieme ai prefetti si possa avere un monitoraggio ancora più attento.

Lascia un Commento