CAMPANIA – Il Codacons lancia “Salviamo il Bussento”

Il Codacons della Campania lancia la campagna “Salviamo il Bussento” per contrastare l’attuale tracciato del gasdotto della Snam proveniente dalla Libia che secondo i legali dell’associazione dei consumatori è fortemente impattante per tutto il Golfo di Policastro. Ad essere penalizzata, secono il Codacons, sarà soprattutto la foce del Bussento e il Monte Cocuzzo che sarà perforato per consentire la costruzione di un micro-tunnel. Al danno ambientale potrebbero seguire, sostiene ancora il Codacons, pregiudizi per il turismo che è settore vitale per l’economia locale. Mentre il tracciato del gasdotto è in discussione al Ministero dell’Ambiente, il Codacons Campania ha notificato una diffida ai Comuni del Golfo di Policastro e alla Comunità Montana del Bussento invitandoli a difendere i loro territori.

Lascia un Commento