CAMPANIA – Giustizia, Pica chiede di rivedere la geografia giudiziaria

Il consigliere regionale Donato Pica chiede un impegno formale dei candidati salernitani del Pd a Camera e Senato, affinché nel programma da attuare nella prossima legislatura venga inserita con assoluta priorità una proposta di legge per la revisione dei criteri di definizione della geografia giudiziaria, cancellando in tal modo la precedente riforma che ha sancito tra l’altro la soppressione del Tribunale di Sala Consilina.
Pica si sofferma nuovamente sui danni derivanti all’intero territorio da quella che definisce “infausta decisione imposta dall’alto” senza aver neanche esaminato le oggettive argomentazioni esposte dalle rappresentanze locali

Una risposta

  1. Daria 21/03/2013

Lascia un Commento