CAMPANIA – Giornata mondiale del rene

Sono più di 4600 i pazienti campani in dialisi che si curano presso uno dei 115 centri privati accreditati, di cui 22 in provincia di Salerno. In Campania la patologia renale rappresenta l’1,2% dell’intera spesa sanitaria. I dati sono stati resi noti in occasione della Giornata mondiale del rene, dedicata oggi alla prevenzione delle patologie renali.

Arcade, l’Associazione regionale campana ambulatori di emodialisi, spiega che con il decreto del 31 gennaio 2011 numero 7 approvato dalla struttura commissariale della Sanità, i centri campani possono accogliere tutti i pazienti muniti di prescrizione, anche quelli provenienti da altre regioni. Da oggi in poi, quindi, anche i pazienti di altre regioni che prima dovevano pagare di tasca propria la dialisi fatta in Campania e poi chiedere un rimborso, dovranno solo munirsi di prescrizione medica.

Lascia un Commento