Campania: G. Valiante denuncia chiudere stazioni Circum, sindaci già mobilitati

Grave denuncia del consigliere regionale della Campania, Gianfranco Valiante, secondo il quale la Circunvesuviana starebbe per chiudere quattro stazioni. Sono quelle di Sarno e San Valentino Torio, nel Salernitano e di Poggiomarino e Striano, nel Napoletano. Valiante ha sollecitato la presenza in commissione trasporti dell'assessore Vetrella, fissata per giovedì 6 febbraio alle 12, affinchè spieghi la decisione in audizione e dia conto di quella che il consigliere salernitano definisce l’ennesima, sciagurata azione ai danni del territorio salernitano. “Vetrella è deciso, evidentemente, a cancellare completamente il trasporto pubblico. Ma siamo pronti – afferma Valiante – a difendere un servizio indispensabile per la mobilità nell’Agro”.

I sindaci dei comuni di San Valentino Torio, Sarno, Poggiormarino e Striano sono già in allerta da giorni contro l’annunciata chiusura delle rispettive stazioni della Circumvesuviana. I primi cittadini hanno siglato un documento comune per condurre insieme la lotta contro la chiusura delle stazioni con la collaborazione di vari comitati di cittadini che già sono nati spontaneamente. Giovedì 6 febbraio sono stati convocati in Commissione Trasporti alla Regione Campania.

Lascia un Commento