Campania – Forte terremoto con epicentro nel Matese. Avvertita anche a Salerno

Ha avuto epicentro in provincia di Caserta, tra Castello e Piedimonte Matese, la forte scossa di terremoto registrata alle 18.08 con una intensità di magnitudo 4.9. Il terremoto è stato avvertito anche Napoli e in tutta la Campania e nel vicino Molise. La scossa è stata avvertita anche nella città di Salerno e più a sud anche a Battipaglia.

Notevole lo spavento con i muri e i lampadari che hanno ballato riportando la memoria indietro a quel 23 novembre del 1980. Presi d'assalto dalle chiamate i centralini dei Vigili del Fuoco. Già la notte scorsa, dopo le 2, l'Istituto di geofisica e Vulcanologia aveva localizzato un movimento tellurico magnitudo 2.6 e 2.4 al confine tra Irpinia e Sannio. Al momento non ci sarebbero comunicazioni di pericoli o guasti alle case.

A Salerno i Vigili del fuoco fanno sapere che in città e in provincia non ci sono stati danni a cose o a persone.

Lascia un Commento