CAMPANIA – Forestazione, per l’antincendio saranno assunti 700-800 operai

Si è riunito ieri alla Regione Campania il Comitato per la programmazione tecnico-finanziaria per la forestazione alla presenza del presidente della Giunta regionale, Stefano Caldoro. Intanto è stato definito il piano di antincendio boschivo sia per la dotazione finanziaria che per la dotazione organica, nel quale saranno avviati a lavoro, tra gli altri, un numero tra i 700 e gli 800 operai a tempo determinato.
Il comitato ha preso atto della mancata comunicazione da parte di molte comunità montane circa le risorse finanziarie giacenti, impedendo di fatto l’attività di riallineamento contemplata negli accordi sindacali sottoscritti ad aprile. Per tale ragione la Regione ha deciso di diffidare gli enti inadempienti, pena la mancata assegnazione dei riparti a venire sino alla revoca delle funzioni agli stessi delegati. Nella riunione di ieri è stato evidenziato che il comitato non ha potuto approvare il documento esecutivo di programmazione per i ritardi registrati nella trasmissione da parte delle Comunità Montane dei singoli piani.

 

Lascia un Commento