CAMPANIA – Fisco, nel 2010 recuperati 635 mln di euro

Ammonta a 635 milioni di euro la somma recuperata dal fisco in Campania nel 2010. Il valore dell’evasione accertata è pari a 2 miliardi di euro. I dati sono stati diffusi dall’Agenzia delle entrate che ha evidenziato un crescita del 13% delle somme riscosse e la maggiore imposta accertata, grazie agli oltre 72mila controlli mirati compiuti lo scorso anno in tutta la regione. Restano al centro delle strategie di controllo le indebite compensazioni tra debiti e crediti Iva, scoperte grazie a quasi 11mila controlli, il 10% del totale nazionale. E per evitare le liti con il fisco, il metodo più gettonato è il contradditorio, che, con oltre 17mila processi definiti fa incassare 110 milioni di euro al fisco campano.

Lascia un Commento