Campania – Esposto delle imprese di pulizie contro i ritardi nei pagamenti

Le imprese del settore delle pulizie sono "vicine al collasso, oppresse dai ritardati pagamenti della pubblica amministrazione, dalla crisi di liquidità e dagli effetti della crisi industriale". Lo sostiene l’Anip, associazione nazionale imprese di pulizia sottolineando che il comparto delle imprese di pulizia e multiservizi é tra i più colpiti dai tagli della spesa pubblica e dalla crisi industriale. In Campania, dove le imprese del settore sono numerose, il ritardo con cui vengono pagate le prestazioni ammonta a 24 mesi in media e la situazione si sta rapidamente aggravando. Oggi è improcrastinabile, secondo Claudia Giuliani, presidente dell’Anip, un intervento del Governo per accelerare i tempi di pagamento, anche per rispondere alla crisi di liquidità.

Lascia un Commento