CAMPANIA – Elezioni; nel Pd Epifani e Letta capilista. Nel Pdl il quadro in via di definizione

Indiscrezioni dell’ultima ora vorrebbero candidati quali capolista del Pd, l’ex leader della Cgil Guglielmo Epifani in Campania 1 ed Enrico Letta a Campania 2. Per il Senato confermata la candidatura della giornalista Rosaria Capacchione; si registra il pressing nelle ultime ore su Sergio Zavoli, presidente della commissione vigilanza Rai.

Tra alleanze da definire e prime schermaglie di campagna elettorale, anche in Campania i partiti lavorano alla definizione delle liste in vista delle Politiche del 24 e 25 febbraio. Mancano poco meno di due settimane alla presentazione dei candidati, il 21 gennaio, e tra nomi noti in cerca di una conferma, e volti nuovi, fioccano le indiscrezioni. Il Pd parte in vantaggio avendo fatto le primarie anche per un posto in Parlamento: tuttavia resta da sciogliere il nodo dei posti nel listino.

Si va definendo il quadro anche in casa Pdl con Silvio Berlusconi che dovrebbe impegnarsi in prima persona come capolista al Senato. Dietro di lui i vertici del partito in Campania, il coordinatore regionale del partito Nitto Palma e il suo predecessore alla guida del partito Nicola Cosentino. La voce di una candidatura del patron di Lazio e Salernitana Claudio Lotito è stata smentita dallo stesso Lotito. Al Senato in pista anche il presidente uscente della provincia di Avellino Cosimo Sibilia e gli altri uscenti Raffaele Calabrò, Luigi Compagna, Pasquale Giuliano. Alla Camera dovrebbe essere Mara Carfagna a capeggiare la lista di Campania 2: con lei un altro ex ministro, Renato Brunetta, e la parlamentare sannita Nunzia De Girolamo. L’ex presidente della Provincia di Napoli Luigi Cesaro guiderà la lista in Campania 1.
Con Monti sicuri di una candidatura gli esponenti locali del movimento Antimo Cesaro e Giuseppe Ruberto. Nel centrosinistra incertezza in casa Idv. Il movimento 5 stelle candida Roberto Fico e Sel mette in campo Gennaro Migliore e Arturo Scotto. Nell’Udc certa la candidatura di Giuseppe De Mita, attuale vicepresidente della giunta.

Lascia un Commento