CAMPANIA – Due Autorità di Bacino regionale al posto degli attuali cinque organismi

Due Autorità di Bacino regionale in Campania al posto degli attuali cinque organismi: Da oggi nascono infatti l’Autorità di Bacino regionale Campania Sud e l’Autorità di Bacino Campania Centrale che sostituiranno le quattro regionali e uno interregionale. L’assessore alla Difesa del Suolo dell Regione, Edoardo Cosenza, spiega che con due decreti emanati dal presidente Caldoro, l’Autorità di Bacino Nord-Occidentale viene incorporata in quella del Sarno, dando luogo all’Autorità di Bacino Campania centrale; e le Autorità di Bacino Destra Sele, Sinistra Sele e Interregionale Sele accorpate nell’unica Autorità di Bacino Campania Sud. “Si tratta – secondo Cosenza – di un risultato che consente di razionalizzare e ottimizzare il sistema della difesa del suolo e della prevenzione del rischio idrogeologico in una regione caratterizzata da diffuse criticità relative al rischio frane, al rischio alluvioni e a quello di erosione costiera”. Fra risparmi per le posizioni apicali, riduzione delle segreterie, degli archivi, delle auto di servizio, ottimizzazione delle sedi, e con l’accorpamento delle Autorità di Bacino, la Giunta Caldoro conta di poter risparmiare e reinvestire circa 800mila euro all’anno.

Lascia un Commento