CAMPANIA – Disciplina tirocini, intesa Regione-Parti sociali

E’ stato firmato ieri un accordo per la disciplina dei tirocini e degli stage in Campania. Hanno siglato l’impegno l’assessore regionale al Lavoro e alla Formazione Severino Nappi, Confindustria, Cgil, Cisl, Uil, Ugl, Unioncamere, Confprofessioni, Ordine Consulenti del Lavoro, Confazienda, Ebac, Confcooperative, Cna, Confesercenti, Casartigiani, Claai, Confagricoltura, Federmanager Cida, Cidec.
Nell’accordo è scritto che la retribuzione dei tirocinanti, dovrà essere di 400 euro al mese; saranno semplificate le regole in ingresso e ci saranno maggiori controlli e stretto raccordo tra percorsi scolastici, di formazione e di successivo inserimento nel mondo del lavoro, anche attraverso l’utilizzazione del contratto di apprendistato.
L’accordo nei prossimi giorni sarà portato all’approvazione della Giunta e alla ratifica da parte del Consiglio regionale campano. Nel corso dell’incontro con le parti sociali è stato inoltre siglato un accordo per l’attuazione dell’apprendistato di primo livello nel sistema dell’artigianato.

Lascia un Commento