Campania, dalla Regione 500 mila euro per le visite d’istruzione

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo
Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL

La giunta regionale della Campania ha approvato l’undicesimo atto integrativo del protocollo d’intesa siglato col Ministero della Pubblica Istruzione il 20 novembre 2006, che riguarda le agevolazioni alle scuole di primo e di secondo grado per l’organizzazione di viaggi d’istruzione.

L’esecutivo regionale ha anche destinato 500mila euro all’attuazione dell’atto integrativo prevedendo la possibilità di riconoscere un contributo massimo di 3mila euro agli istituti della Campania e di 3.500 euro agli istituti di pari livello italiani e degli altri Paesi dell’Unione europea, in riferimento a escursioni in province diverse da quella di residenza e articolate su almeno tre giorni in strutture ricettive della Campania per gruppi di almeno 50 alunni. Per i gruppi di dimensioni inferiori, invece, il contributo verrà rimodulato.

 

Nella concessione dei fondi sarà riconosciuta priorità alle scuole che organizzeranno viaggi d’istruzione tra novembre 2019 e marzo 2020. Per Corrado Matera, assessore regionale al Turismo “il turismo scolastico, oltre ad essere un formidabile strumento di promozione del territorio, rappresenta anche una iniziativa sociale che meglio incide sulla capacità di formare i cittadini di domani. La gita scolastica lascia ricordi indelebili che spesso si trasformano in itinerari da ripercorrere in futuro”

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp