Campania: Dal primo gennaio rimodulazione del ticket sanitario

250mila campani saranno esentati dal pagamento del ticket e per un altro milione di contribuenti ci sarà una rimodulazione dei ticket. Stefano Caldoro, presidente della Regione Campania, illustra quelli che egli stesso definisce ''gli effetti del buon governo, non una manovra elettoralistica, come dichiarato alle 12,45 si RADIO ALFA dal sindaco de Luca. La riduzione dei ticket sanitari varrà a partire dal prossimo primo gennaio, una misura che, come detto da Caldoro, va a beneficio soprattutto delle fasce deboli, di quei ''cittadini che in un momento di crisi hanno più bisogno''. Il presidente fa presente che è stata fatto tutto nell'ambito delle misure e del bilancio regionale e senza aiuti da Roma. La riduzione dei ticket è, per Caldoro, “una misura anche più importante del rientro dal debito sanitario con un anno d'anticipo perché ha benefici diretti sui cittadini”

Lascia un Commento