Campania – Dal Consiglio regionale sì a leggi su caccia ed editoria

Il Consiglio regionale della Campania, alla ripresa dei lavori dopo la pausa estiva, ha approvato la proposta di legge che modifica la precedente normativa in materia di protezione della fauna selvatica e disciplina dell’attività venatoria in Campania. Contro hanno votato, fra gli altri i consiglieri regionali del salernitano Gennaro Mucciolo e Dario Barbirotti. La nuova legge punta ad ottenere maggiori certezze del diritto e tutela del legittimo affidamento del mondo della caccia.
Sempre ieri il Consiglio regionale ha approvato la legge per la Promozione e sostegno alla editoria libraria e dell’informazione locale, che garantisce le risorse economiche a copertura del fondo speciale previsto dalla legge regionale approvata all’unanimità dal Consiglio il 10 gennaio 2013. Il testo approvato ieri prevede la concessione di contributi per l’editoria libraria locale, per gli interventi di piccola editoria, forme di contribuzione per la gestione delle emeroteche locali e di sostegno alla informazione locale, al fine di promuovere lo sviluppo della piccola imprenditoria locale e del territorio.

Lascia un Commento