CAMPANIA – Contrarietà di Caldoro alla gestione del Metrò del mare

Non usa mezzi termini il presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro, per manifestare la sua contrarietà alla gestione e finanziamento del Metrò del mare che per dieci anni ha collegato i porto turistici della regione. “In nessuna parte del mondo – dice Caldoro – un servizio, destinato in larga misura ai turisti, è coperto con fondi pubblici all’80%. E sono le stesse risorse che togliamo dalle tasche dei cittadini”. Sulla questione  Caldoro è intervenuto nel corso di un convegno della Uil, svoltosi oggi a Napoli. “Il costo del Metrò del mare – ha affermato Caldoro – deve andare sull’aumento delle tariffe del biglietto a carico del turista”.

Lascia un Commento