CAMPANIA – Completati i lavori sull’Amalfitana

Sono terminati ieri mattina i lavori urgenti per la rimozione dei massi pericolanti sulla Statale 163 Sorrentina-Amalfitana che impedivano la riapertura della strada. A darne notizia l’assessore regionale Edoardo Cosenza. E’ stato eliminato il pericolo incombente su due tratti della stessa Statale coincidenti con il territorio del comune di Piano di Sorrento. Nel primo tratto, interessato dalla caduta di materiale roccioso il 26 ottobre, sono stati rimossi i massi ancora pericolanti e installata una rete a protezione della sede stradale. Nel secondo tratto, ad un chilometro di distanza, colpito da un vasto incendio che si è verificato a metà novembre, è stato necessario rimuovere, con l’ausilio di rocciatori, i numerosi massi instabili. I due interventi sono stati realizzati dal Genio civile di Napoli e sono costati 80mila euro.

Lascia un Commento