CAMPANIA – Caldoro candidato? Commento sarcastico del vice presidente Valiante

Rimane ancora un’indiscrezione la candidatura di Stefano Caldoro, presidente della Regione Campania, alla prossima competizione elettorale per uno scanno a
palazzo madama nelle liste Pdl. Mentre l’ex guardasigilli Nitto Palma, attuale commissario regionale del Pdl, ha lasciato libera scelta al diretto interessato, dallo schieramento opposto, il vicepresidente del consiglio regionale, Antonio Valiante, intervenuto oggi pomeriggio a Radio Alfa, commenta in maniera sarcastica la notizia sull’eventualità che si arrivi allo scioglimento anticipato del consiglio regionale.

“Assolutamente non è possibile che Caldoro in questo momento lasci la Regione Campania. Sono oramai trascorsi tre anni di assoluta inerzie per il lavoro in Consiglio regionale ed è inimmaginabile – afferma il vice presidente -che il centro destra faccia cadere il governo della Regione per ripresentarsi alle elezioni”. Secondo Antonio Valiante si tratta della “solita melina” che il centro-destra attua in Campania ogni qualvolta ci si trova in difficoltà rispetto alle pressioni politico elettorali che vedono soccombere i propri rappresentanti.

Lascia un Commento