CAMPANIA – Clemente al centrodestra. Per Bassolino le prorità sono altre

Il governatore della Campania, Antonio Bassolino, invitato a commentare la scelta del leader dell’Udeur, Mastella, di passare col centrodestra, ha risposto che il cuore della politica oggi è la risposta alla crisi, al di là delle collocazioni e degli schieramenti. Sulle possibili conseguenze agli equilibri del Consiglio regionale, Bassolino, afferma che crisi economica, statuto e legge elettorale, sono le priorità sulle quali invita l’assemblea regionale a misurarsi per dare risposte ai cittadini. Il governatore campano non vede un collegamento tra la sua posizione e quella del presidente del Consiglio regionale Sandra Lonardo, le cui eventuali dimissioni erano state legate da Clemente Mastella a quelle di Bassolino. "La figura del presidente del Consiglio regionale è istituzionale – spiega Bassolino – e credo che i partiti e i gruppi esamineranno con tutta l’attenzione del caso il problema.

Lascia un Commento