CAMPANIA – Chiusura uffici postali, i sindaci di Buccino e Gioi hanno incontrato Caldoro

Si apre uno spiraglio nella complicata vertenza della chiusura degli uffici postali in provincia di Salerno, 37 in tutto, che sono destinati alla chiusura dal 28 dicembre. Sulla scorta dell’incontro che ieri pomeriggio hanno avuto alla Regione con il governatore Caldoro il sindaco di Buccino e di Gioi Cilento come, ora si attende una ulteriore proroga da parte di Poste Italiane. I comuni salernitani, con la mediazione della Regione, vogliono seguire la stessa strada già tracciata da regioni come la Basilicata e la Toscana per una sorta di scambio con le Poste. In cambio del mantenimento degli uffici, Poste avrebbe in cambio la fornitura di multi servizi comunali e della Regione.

Lascia un Commento