CAMPANIA – Castanicoltura, per il consigliere Pica servono interventi urgenti

Interventi urgenti per affrontare il grave fenomeno della “vespa cinese”, che sta danneggiando la produzione di castagne in Campania, sono stati chiesti dal consigliere regionale Donato Pica, ricordando che la produzione di castagna quest’anno si è ridotta, in alcuni territori, fino all’80%. Raccogliendo il grido d’aiuto degli imprenditori del settore il Consigliere Pica, componente della Commissione Agricoltura della Regione, ha già inviato una risoluzione di indirizzo alla Giunta Regionale, chiedendo di valutare una serie di iniziative volte a contenere gli effetti negativi del parassita del castagno. Inoltre, conclude Pica, è necessario che la Giunta regionale metta a disposizione risorse adeguate e sblocchi la somma di 300mila euro prevista dalla Legge Regionale numero 13 del 25 maggio 2012.

Lascia un Commento