CAMPANIA – Casa, partito il progetto dedicato agli immigrati

Al via in Campania il progetto “Sulla soglia, accompagnamento all’abitare”, nato per dare supporto agli immigrati della regione che cercano casa. Il progetto è stato presentato ieri dalla Uil regionale che ha aperto anche gli sportelli di informazione e assistenza per tutti gli immigrati che cercano casa sui nostri territori. Secondo alcuni dati, su circa 202mila immigrati presenti in Campania circa 90mila vivono in condizioni precarie e degradate. Gli sportelli saranno aperti anche a Salerno, ad Eboli e negli altri luoghi della regione in cui è maggiore il flusso degli immigrati e maggiore sono i casi di disagio abitativo. Gli immigrati, agli sportelli, potranno essere guidati nella scelta della casa, potranno conoscere le leggi, le tutele e i loro diritti di uomini e di inquilini. Ad Eboli lo sportello sarà in funzione in via Jury Gagarin, mentre a Salerno si trova in via Paolo De Granita.

Lascia un Commento