CAMPANIA – Caldoro, vera emergenza della Regione è la depurazione

Emergenza per la Campania, la definisce il governatore Caldoro, mentre è una vera e propria tragedia per l’assessore regionale all’ambiente Romano, la questione depurazione. Caldoro ha ricordato che nell’ultimo anno si è riusciti a garantire, dopo 10 anni, il finanziamento per le prime opere urgenti che hanno permesso di avere la scorsa estate 35 chilometri di costa dichiarati balneabili. Per rimettere a regola l’intero sistema ora occorrono circa 300 milioni di euro che sono stati chiesti sul Fas regionale.

Per superare una situazione difficilissima, a giudizio di Romano, occorre una grande collaborazione istituzionale. A giudizio dell’assessore nessuna Regione in Italia dovrebbe gestire gli impianti di depurazione ed oggi per scelte del passato la Regione Campania, dice Romano, si trova a sostenere un onere di 125milioni di euro all’anno avendone in bilancio poco più di 66.

Lascia un Commento