CAMPANIA – Caldoro: crisi, regioni del sud colpite duramente

Dal 2009 al 2012 la Campania avrà una riduzione di cassa di circa 2 miliardi. Lo ha sottolineato il governatore, Stefano Caldoro, intervenuto a Nola, alla presentazione di Italo, il treno della Ntv, la compagnia privata che dal 2012 farà concorrenza a Trenitalia sull’alta velocità. In seguito a questa riduzione, ha evidenziato Caldoro, gli investimenti avranno dei contraccolpi. “C’é una crisi molto forte, molto violenta – ha detto il governatore campano – che incide duramente sulle Regioni meridionali che hanno maggiori bisogni, più ampie fasce di povertà e anche in termini di investimenti pubblici è chiaro che il Mezzogiorno soffre di più". In merito all’istituzione di una Authority in materia di trasporti, Caldoro ha detto che "c’é necessità di avere Authority indipendenti perché quando più si alza la concorrenza, più si apre alle liberalizzazioni, le Authority devono essere realmente indipendenti – ha concluso – e non strutture pubbliche o di comunque di emanazione ministeriale".

Lascia un Commento