CAMPANIA – Attivato in Abruzzo un punto medico della protezione civile

La Protezione civile della Regione Campania ha attivato un punto medico presso il campo di accoglienza per i terremotati di Capitignano, in provincia dell’Aquila. Nel Comune abruzzese è stato istituito il centro di assistenza sanitaria, dotato di un’ambulanza con strumenti del primo pronto intervento e di farmaci, oltre che del personale medico e paramedico. Il Dipartimento nazionale di Protezione civile ha affidato, infatti, alla Regione Campania altri due campi di accoglienza in Abruzzo, che si aggiungono a quello di Poggio Picenze, già dotato di tutti i servizi. Complessivamente, in questi due centri, sono 72 i volontari impegnati e 2 i camper cucina attivati, in grado di fornire regolarmente pasti a 600 persone.

 

Lascia un Commento