Campania: Assolatte, risolvere produzione Mozzarella Dop

Si sono tenute alcune riunioni al ministero delle politiche agricole per trovare una soluzione alla legge che obbliga i produttori della Mozzarella di bufala campana Dop a dotarsi di uno specifico stabilimento dedicato esclusivamente a questa produzione. A tal proposito Assolatte ricorda che le imprese, per adeguarsi alla legge 205 del 2008, sono costrette a separare la produzione di Mozzarella di bufala campana Dop da quella delle altre produzioni e dovranno costruire nuovi stabilimenti nei quali traslocare la produzione degli altri prodotti tipici del Mezzogiorno, come fiordilatte, scamorze, ricotte, mozzarelle di latte misto, formaggi che hanno un ruolo fondamentale per l’economia locale.

Assolatte ha quindi proposto al ministero di modificare la norma, imponendo la separazione degli spazi delle diverse produzioni all’interno dello stesso stabilimento e una totale tracciabilità del latte e dei prodotti finiti. Sono centinaia, fa sapere Assolatte, i caseifici che, nel pieno rispetto delle regole, oltre alla Mozzarella di bufala Dop producono e commercializzano altri prodotti. 

Lascia un Commento