CAMPANIA – Arrivano freddo e neve

La Protezione civile della Regione Campania prevede fino alla giornata di domani un generale peggioramento delle condizioni meteorologiche con un graduale aumento della nuvolosità associata a precipitazioni sparse che, in montagna, fino a 600 metri, assumeranno carattere nevoso. Il Centro funzionale prevede inoltre un ulteriore abbassamento delle temperature. Il mare si presenterà molto mosso o agitato. L’assessore alla Protezione civile della Regione Campania Edoardo Cosenza raccomanda agli enti preposti, già informati attraverso gli avvisi diramati dalla Sala operativa, di disporre le attività di vigilanza sul territorio lungo i corsi d’acqua, la viabilità e sui sistemi per lo smaltimento delle acque piovane. Sono state allertate anche le strutture assistenziali per un eventuale soccorso alle fasce deboli della popolazione come anziani, ammalati e senza fissa dimora che potrebbero risentire delle basse temperature. I cittadini sono invitati ad assumere atteggiamenti prudenti e gli automobilisti ad utilizzare pneumatici da neve o catene, se diretti verso zone interne o appenniniche.

Lascia un Commento