Campania: Approvato il nuovo sistema tariffario di bigliettazione elettronica

La Giunta regionale della Campania, su proposta dell'assessore regionale ai Trasporti Sergio Vetrella, ha approvato il nuovo sistema tariffario di bigliettazione elettronica integrata per il trasporto pubblico locale della Campania, che entrerà in vigore dal 1 settembre prossimo. Il nuovo sistema approvato ieri giunge al termine di un lungo lavoro dell'Assessorato regionale ai Trasporti e dell'Acam, l'agenzia campana per la mobilità sostenibile, che l'hanno sottoposto alle Province e ai Comuni capoluogo, nonchè alle aziende di trasporto pubblico locale e ai cittadini, attraverso le associazioni di utenti e consumatori che li rappresentano, per condividerne le scelte, e apportare gli eventuali correttivi e i miglioramenti necessari.
Il nuovo sistema prevede una fase di sperimentazione, al termine della quale, sulla base delle rilevazioni effettuate e dei risultati conseguiti, si valuterà l'impatto del provvedimento, prevedendo eventualmente modifiche e/o affinamenti successivi. Le principali novità del nuovo sistema sono le seguenti: accanto al biglietto integrato, si introduce obbligatoriamente il ticket delle singole aziende, dando la possibilità agli utenti di scegliere una tariffa tarata sull'effettivo utilizzo.

Lascia un Commento