CAMPANIA – Apprendistato, bene secondo Cgil e Ugl

“L’accordo firmato con la Regione Campania sull’apprendistato offre una maggiore possibilità di inserimento dei giovani campani nel mondo del lavoro”. E’ quanto affermano, in una nota, il segretario generale della Cgil Campania, Franco Tavella e la segretaria regionale Cgil, Enza Sanseverino, secondo i quali con questo accordo si avrà un abbattimento del costo del lavoro al lordo, dovuto essenzialmente alla contribuzione a carico del pubblico e agli ulteriori incentivi che in Campania vengono previsti. Tavella e Sanseverino chiedono che il contratto di solidarietà si estenda ai lavoratori in mobilità visto anche il loro numero elevatissimo in Campania.


Soddisfazione arriva anche dal segretario regionale dell’Ugl Campania, Vincenzo Femiano, per la firma da parte di tutte le parti sociali della bozza sulle linee guida sull’apprendistato in Campania proposta dall’Assessorato regionale al Lavoro. L’UGL auspica un rapido iter per l’approvazione delle linee guida da parte della Giunta e del Consiglio Regionale e conferma la bontà di processi decisionali coordinati e concertati dalla Regione Campania e da tutte le parti sociali.

Lascia un Commento