CAMPANIA – Anche una scuola di Salerno nel progetto L’Officina della Solidarietà

C’è anche una scuola di Salerno tra le venti che hanno preso parte al progetto ‘L’Officina della Solidarietà’, organizzato e promosso dall’Anteas Campania, in collaborazione con il Centro di Servizio per il Volontariato di Napoli. L’iniziativa ha coinvolto gli studenti, per un anno, nella realizzazione di spot radiofonici, televisivi, gadget e manifesti pubblicitari con l’obiettivo di sensibilizzare il pubblico in sala e i coetanei sui temi del volontariato e della solidarietà. "Il progetto ‘Officina della Solidarieta” – ha piegato Antonio Savarese, presidente Anteas Campania – è nato dalla necessità di avvicinare i più giovani al mondo del volontariato. Da un’analisi condotta tra le associazioni presenti sul territorio campano, infatti, è emerso un paradosso: in una delle regioni anagraficamente più giovani d’Italia, l’età media dei volontari è tra le più alte. Una situazione – ha spiegato Savarese – determinata dal forte deficit di consapevolezza e cultura del volontariato. Da qui l’idea di un’iniziativa dedicata agli alunni di scuole medie e superiori".

Lascia un Commento