CAMPANIA – Ambiente, porto pulito. Recuperate 3 tonnellate di rifiuti

Con la pulizia dei fondali del porto turistico di Amalfi, si è conclusa ieri la prima tornata dell’operazione “Porto pulito” promossa dalla Regione Campania d’intesa con la Direzione Marittima di Napoli. L’assessore all’Ambiente della Regione Campania, Giovanni Romano, ha riferito che sono state recuperate tre tonnellate e mezzo di rifiuti di varia natura, soprattutto elettrodomestici, pneumatici, oltre ad una barchetta da diporto. Evidenziata anche la grande partecipazione dei cittadini e di tanti bambini, in ciascun comune toccato.

“Porto Pulito” proseguirà nelle prossime settimane toccando anche i porti di Agropoli (28 giugno), Sapri (2 luglio) e Acciaroli-Pollica (5 luglio).

Lascia un Commento