CAMPANIA – Al sud, il 24% degli alunni abbandona gli studi

Rimane alto l’abbandono scolastico prematuro nelle nostre regioni meridionali. E’ pari al 24%, rispetto al 15% nazionale. Uno studente meridionale su tre ha scarsa competenza nella lettura e uno su due ha scarse competenze in matematica. I dati sono stati resi noti nel corso del convegno "Capitale umano e qualità dell’istruzione nei programmi di sviluppo territoriale", che si è svolto, ieri, a Potenza, organizzato dall’Anci su indicazione del delegato per il Mezzogiorno dell’Associazione dei Comuni, e sindaco del capoluogo lucano, Vito Santarsiero. L’obiettivo dell’incontro è di "avviare una riflessione sull’impatto nel Mezzogiorno delle recenti misure adottate dal Governo sul dimensionamento della rete scolastica".

Lascia un Commento