CAMPANIA – Agricoltura, allarme per un nuovo parassita

Coltivazioni agricole della Campania minacciate da un nuovo insetto parassita che arriva dall’Oriente: si chiama “aromia bungii” e potrebbe distruggere vaste aree di coltivazioni di frutta e fiori. L’insetto è quasi sconosciuto in Europa, ma di recente sono stati avvistati sei focolai nel Napoletano che hanno messo in allarme il servizio fitosanitario regionale. Il parassita, infatti, si insedia e uccide gli alberi da frutta e, qualora in primavera le larve arrivassero a sfarfallare, potrebbero proliferare e attaccare intere coltivazioni. Data la grande varietà di alberi in cui di solito si insedia, i danni potenziali, dicono i dirigenti dell’assessorato all’Agricoltura della Regione Campania, sono talmente elevati da non essere quantificabili.
L’assessorato ha predisposto una task force per la ricerca e distruzione degli alberi colpiti dai parassiti e ha messo a disposizione la mail servizio.fitosanitario@maildip.regione.campania.it per le segnalazioni.

Lascia un Commento