CAMPANIA – 700 milioni per riqualificazione rete ospedaliera

Circa 700 milioni di euro sono in arrivo per la riqualificazione della rete ospedaliera e l’edilizia sanitaria. Il consigliere regionale della Campania, Donato Pica, con una interrogazione all’assessore alla Sanità Montemarano ha chiesto quali investimenti saranno programmabili e realizzabili per le strutture ospedaliere dell’ASL SA/3.  I fondi saranno divisi in due tranche: l’una di 247 milioni di euro per interventi subito cantierabili, e l’altra di 458 milioni di euro per un nuovo accordo di programma. Parte dei nuovi fondi saranno utilizzati per lavori di ristrutturazione e adeguamento del patrimonio immobiliare e tecnologico di buona parte dei nosocomi della Provincia di Salerno, con priorità per la realizzazione del nuovo ospedale della Città di Salerno e di quello della Piana del Sele, Eboli – Battipaglia. Si resta in attesa di conoscere quanti fondi andranno alle strutture dell’Asl Sa3, e precisamente a Vallo della Lucania, Sapri, Agropoli, Roccadaspide e Polla-Sant’Arsenio.

Lascia un Commento